Metodo Rességuier

 

È dai primi anni 80 che Jean Paul Rességuier, fisioterapista francese, ha iniziato a osservare come si possa modificare una sintomatologia attraverso la qualità e la costanza dell´attenzione. Appositamente guidati e accompagnati dal terapista si può trovare accesso a una percezione del proprio corpo e ad un´eventuale sintomatologia in maniera da stimolare reazioni fisiologiche dell´organismo. Lavorando direttamente con la percezione di un sintomo senza partire dall´interpretazione di questo, il metodo Rességuier prende quindi in particolare considerazione la realtà soggettiva del paziente.

In primo piano del Metodo Rességuier sta tuttavia lo studio degli effetti della qualità di relazione tra operatore e cliente. L´attitudine e la qualità di presenza possono potenziare oppure ostacolare le capacità naturali di un organismo, dato ormai confermato da diversi studi neurofisiologici.

Questa qualità di presenza per gli operatori formati nel MR non è un´attitudine casuale, un buon proposito professionale o ancora una disposizione psicologica, che dipende per esempio dal grado d´interesse o stanchezza, ma un vero e proprio allenamento fisico. Un elemento per la definizione della qualità di presenza è il tono del nostro organismo e una coscientizzazione momento per momento di quello che percepiamo.

 

Questo allenamento aiuta a mantenere uno stato vigile e di attento ascolto, aiuta a creare una situazione di tranquillità e sicurezza per se stessi e poter essere vicini alle persone che si affidano a un operatore sia nell´ambito sanitario che in quello socio-educativo. Così il MR ha trovato diffusione e anche modalità di applicazione in ambiti molto diversi, per esempio nell´accompagnamento del parto o del bambino prematuro, in riabilitazione, in campo psico-pedagogico o anche per il miglioramento della performance per musicisti.

“Piccola Ginnastica”


JP Rességuier ha sviluppato un sistema di esercizi che stimola soprattutto il tono dell´organismo, particolarmente degli organi interni, e che incide fortemente sulla respirazione e sulla circolazione. Sono esercizi in parte basati su concetti della Medicina Tradizionale Cinese: si lavora con movimenti interni, con spostamenti di pressioni su un asse centrale, solo in parte assimilabili con movimenti respiratori. Essendoci poco movimento verso l´esterno JP Rességuier ha chiamato questo sistema “Piccola Ginnastica”. Tuttavia questi esercizi sono molto impegnativi ed efficaci. Possono essere inseriti durante il trattamento da parte del terapista oppure poi essere eseguiti da soli o nei gruppi.



REHA-SYSTEM® 2013 |  all rights reserved | P.i./ Mwst. Nr. 02352810218

LINEEMATICHE